Metal Detector per il SOTTOSUOLO


Linear Underwater Metal Detector

Metal Detector per Operazioni Sottomarine







Visitateci
Nationale C-IED Konferenz
Mannheim - Germany
Sep 26 - 28, 2016
Espositore: CEIA S.p.A. - BiZBw - Bildungszentrum der Bundeswehr

Modern Day Marine Expo
Quantico, VA - United States of America
Sep 27 - 29, 2016
Espositore: CEIA USA Ltd.

AUSA Annual Meeting & Exposition
Washington, DC - United States of America
Oct 3 - 5, 2016
Espositore: CEIA USA Ltd.

Tutti gli eventi >>

  • Notevole larghezza del terreno in analisi per ogni singola prospezione
  • Elevata uniformità di rivelazione
  • Stabilità estremamente elevata anche in caso di variazioni di pressione o temperatura
  • Rivelazione statica e dinamica
  • Trasmissione digitale dei dati rilevati verso un unità di elaborazione in superficie
  • Eccellente manovrabilità e semplice nell’utilizzo


Manuali

Linear Underwater Metal Detector

Metal Detector a singola zona basato su di un’antenna bi-statica planare di trasmissione/ricezione

Descrizione

Nel 2006 è stato progettato e realizzato il primo dispositivo a singola zona di rivelazione, basato su di un’antenna bi-statica planare avente una superficie di 1150 mm (W) x 900 mm (L). Gli avvolgimenti di antenna sono stati alloggiati all’interno di un contenitore plastico, sigillato con opportune resine. L’antenna è stata fissata alla struttura del ROV mediante un traliccio di tubi in acciaio inox AISI316 e la struttura calcolata in modo che il suo peso fosse bilanciato, in acqua, dalla spinta idrostatica delle parti cave.

La centrale elettronica, ospitata all’interno di un contenitore di acciaio inox AISI316, sigillato e riempito con resina, è stata collegata al sistema di antenna mediante un cavo adatto all’esercizio ad alta pressione; un secondo cavo, di simili caratteristiche, alimenta il Metal Detector mediante la tensione continua fornita dalla centrale del ROV.

Il sistema, basato sulla trasmissione/ricezione di un campo elettromagnetico di bassa frequenza, è sensibile a target costituiti da metalli magnetici e non magnetici ed è caratterizzato da un’elevata adattabilità a terreni mineralizzati.

Le operazioni possono essere guidate da un battello di superficie, collegato al ROV tramite filo, con l’ausilio di un sistema di fari e telecamere che consente di visualizzare gli oggetti visibili e di evitare gli ostacoli come tronchi o rocce.

Applicazioni

Documenti